Cosa significa essere volontario young caritas?

Young Caritas è una comunità di giovani che, attraverso esperienze di volontariato, stringono relazioni solide e forti basate sull’aiuto reciproco di volontari e persone che sono in difficoltà sociale ed economica. Troverete moltissimi giovani che hanno svolto altrettante attività e nel tempo hanno compreso cosa sia la bellezza del volontariato.

Come funziona?

Dicci le tue disponibilità di tempo
In base ai tuoi impegni
Compatibile con lavori e studi

Dove puoi svolgere volontariato?

Il volontariato lo potrai svolgere nelle strutture convenzionate con Young Caritas: nei servizi di Caritas Vigevano, parrocchie, oratori, comunità e centri sociali, a Vigevano e non solo!

Chi può svolgere volontariato?

A qualsiasi età potrai decidere di fare questa esperienza,
non è mai troppo tardi per aiutare il prossimo, se hai voglia di metterti in gioco ti aspettiamo!

E ORA, CHE ASPETTI?

Testimoni di solidarità

Esperienze di volontariato e di aiuto verso i più “fragili”. Testimonianze di giovani che si sono messi in gioco a favore degli altri.
  • Andrea Pochintesta - Volontaria

    Andrea Pochintesta - Volontaria

    Mi reputo una ragazza gentile, disponibile e molto preposta all’aiuto verso il prossimo, infatti con molto piacere spesso mi dedico ad attività di volontariato e anche attività sociali; ho partecipato a molti viaggi, per accompagnare persone diversamente abili negli spostamenti e nell’ organizzazione del viaggio, ho partecipato a raccolte alimentari e anche vestiarie per le persone meno fortunate sia nella nostra città, sia al di fuori, ho partecipato e organizzato attività scoutistiche e attività estive per bambini da 6 a 14 anni e infine preso parte anche a questa fantastica e nuova iniziativa proposta dalla Caritas, un aiuto-compiti pomeridiano per tutti quei bambini stranieri con delle difficoltà riguardanti la lingua italiana e comprensione. Questa esperienza oltre ad essere stata un’attività di volontariato che ho svolto con grandissimo piacere, è stato un modo per relazionarmi con i bambini, per aiutarli, per mettere in pratica diverse tecniche e modalità, per far comprendere al meglio e verificare la comprensione di ciò che è stato spiegato a scuola.
  • Alessio Carena - Animatore

    Alessio Carena - Animatore

    Ciao! Mi chiamo Alessio Carena e vi racconto un po’ di me… Sono un ragazzo solare ed al quale piace donarsi che ha dedicato tanti anni della sua vita a “essere” animatore: ho usato questo verbo “essere” perché impropriamente si usa il verbo “fare” l’animatore. No, l’animatore non si fa, animatori si “E’… a meno che si faccia l’animatore turistico, in quel caso si usa il verbo fare ebbene io “sono” e ho “fatto” l’animatore. “Ma qual è la differenza?” penseranno molti di voi,” fai giocare i bambini, solo che nel turistico ti pagano e nel volontariato no” risponderebbero altri. Invece una grossa differenza c’è: lo scopo per il quale si fa animazione. Nel turistico lo scopo delle attività è puramente di intrattenimento, i giochi per quanto ben strutturati hanno lo scopo di intrattenere i bimbi per regalare sollievo ai genitori che si godono la vacanza; l’animatore nel volontariato ha lo scopo invece di far passare valori educativi tramite giochi, laboratori ed attività varie attraverso le quali chi viene coinvolto, in maniera implicita, impara e sviluppa competenze ben precise.
  • Ilary Fortunati - Volontaria

    Ilary Fortunati - Volontaria

    Ciao a tutti! Mi presento… Mi chiamo Ilary Fortunati. Sono una ragazza creativa, e che le piace mettersi in gioco, cercando nel suo piccolo di strappare un sorriso. Oggi sono qui per raccontarvi una delle mie esperienze che porterò con me per tutta la vita: il volontariato. Ho riscoperto me stessa, e conosciuto nuove persone che ancora adesso fanno parte delle mie giornate! Un’esperienza all’insegna della scoperta delle piccole cose come la condivisione, l’amicizia, il rispetto verso le persone fragili, che ad oggi purtroppo vengono accantonate per via della tecnologia… La parola volontariato l’associo a “dare un qualcosa di se senza chiedere niente in cambio”, oppure il “dove finisci tu, comincio io”. In questi ultimi anni, insieme ad altri miei compagni di questo meraviglioso viaggio, abbiamo creato un canale Youtube dove (in tempo di Covid) illustravamo tramite video dei lavoretti manuali con materiali da riciclo e che permettevano ai bambini di liberare le loro doti artistiche ed esprimere le proprie emozioni. Inoltre, davamo sostegno alle famiglie con attività aiuto compiti tramite piattaforme web. Fortunatamente del Covid ce ne stiamo liberando e sia l’aiuto compiti che i laboratori ludico educativi potranno essere svolti in presenza. Questa esperienza ti permette di mettere al centro te stesso, formarti e divertirti allo stesso tempo, arricchire le tue capacità mettendole in atto, conoscerne altre e soprattutto quando dai qualcosa e ricevi di più, ti renderà grato per sempre.
  • Elisa Malini - Volontaria

    Elisa Malini - Volontaria

    Sono Elisa, da sempre ho sperimentato varie forme di volontariato, dalla catechista all’animatrice nei centri estivi, dall’assistente in asilo alla collaboratrice negli eventi comunitari. I miei genitori mi hanno cresciuta nell’ambiente oratoriale, pertanto per me volontariato non è un impegno, ma una quotidianità di scambio. Fin da quando avevo pochi mesi, ad esempio, partecipo al Palio delle Contrade, che non si limita all’aspetto esteriore dei due giorni di sfilata, ma significa collaborazione, aiuto e condivisione per l’intero anno di preparazione. Volontariato per me quindi è stare con gli altri e al fianco degli altri, ricompensati da affetto, legami e crescita personale.
  • Alessia Beccari - Volontaria

    Alessia Beccari - Volontaria

    Sono Alessia, da pochi anni ho incominciato ad appassionarmi alle diverse attività di volontariato che ho conosciuto in oratorio e per mezzo della Caritas. Ciò che preferisco è lavorare e stare a contatto con i bambini, infatti ho partecipato a molte iniziative di spazio compiti e animazione per le feste. Durante l’organizzazione di eventi benefici sono sempre molto presente e partecipativa proprio perché sono pronta a crescere e mettermi in gioco. Fare volontariato non significa solo frequentare l’oratorio e svolgere nuove mansioni, ma anche incominciare un percorso accompagnato da persone con le tue stesse passioni e lo stesso desiderio di crescere insieme. Questo porta alla creazione di un gruppo forte e unito con cui sviluppare nuove amicizie e intraprendere esperienze importanti divertendosi.